Attualità

Grande successo per la due giorni con la Fanfara dei Bersaglieri di Treviolo

Ultime News - Lunedì 11/05/2015, ore 19:03 - Torriana

Si è conclusa con successo la due giorni in compagnia della Fanfara dei Bersaglieri di Treviolo nell’ambito del 63° Raduno Nazionale dei Bersaglieri svolto a Rimini dal 5 al 10 maggio. Come da tradizione, ogni comune della provincia in cui si svolge l’evento, ospita una Fanfara in cambio della loro esibizione. Poggio Torriana ha ospitato la Fanfara di Treviolo nel weekend del 9 e 10 maggio. Il paese di Treviolo è in provincia di Bergamo, la nota città dei mille, e la sua Fanfara conta un totale di 49 componenti, di cui una trentina sono arrivati sabato pomeriggio nella tranquilla località di Trebbio, dove sono stati alloggiati. Dopo la cena, immancabilmente romagnola, la Fanfara si è esibita suonando per le vie della frazione di Santo Marino dal Parco 2 Giugno, passando per Via Don Minzoni fino al piazzale della Chiesa dove si è svolto il concerto di un’ora e mezza davanti a un numeroso pubblico di tutte le età, ex Bersaglieri, adulti e bambini.
 
Altra occasione di incontro per i cittadini Poggio Torrianesi con i Bersaglieri di Treviolo si è svolto anche nel pomeriggio di domenica, una volta tornati dal raduno nazionale di Rimini, che come ha spiegato il capo Fanfara Davide Botticini, è stata scelta in quanto prima città ad essere bombardata nel ’15, da parte delle navi austriache. I Bersaglieri hanno potuto pranzare alla Festa delle Erbe “La collina incontra il mare”, gustando le specialità di pesce e le erbe campagnole della nostra tradizione. Nel pomeriggio gli amici di Treviolo non si sono di certo risparmiati esibendosi per i presenti nel suggestivo teatro naturale denominato “Il giardino delle pietre recuperate” e in corteo fino al Municpio di Torriana.
 
L’evento si è dimostrato essere un’occasione unica e molto apprezzata dai cittadini Poggio Torrianesi, che hanno partecipato numerosi e incuriositi ad entrambi i momenti dedicati alla Fanfara garibaldina, che ha voluto ringraziare con una targa ricordo il Sindaco e i dipendenti comunali, per la gradita ospitalità e l’accoglienza ricevuta.
 
Per la buona riuscita della manifestazione l’amministrazione ringrazia tutte le associazioni, la Protezione Civile e i privati che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, reso possibile solo grazie alla collaborazione e all’impegno dimostrato da tutti.