Spettacoli e cultura

Francesca Da Rimini icona del bacio e della fedeltà

Ultime News - Mercoledì 23/06/2021, ore 15:00 - Provincia di Rimini
Francesca Da Rimini

Dopo l'evento in streaming di studenti e professori di 25 università in 5 continenti, ripartono le celebrazioni di Francesca Da Rimini, tra i personaggi più noti e amati della Divina Commedia.

Trenta appuntamenti culturali nelle terre malatestiane, all'interno di città e castelli tra Romagna e Marche con spettacoli teatrali, musicali e cinematografici, giornate di studio, mostre, concerti, ed attività didattiche per le scuole.

Francesca sarà protagonista in veste di espressione poetica non solo come creatura dantesca, ma anche come icona del bacio e della fedeltà e come simbolo di libertà e di affermazione di diritti come l’hanno vissuta e descritta più di duemila artisti romantici d’ogni paese d’Europa e d’America, tra l’Ottocento e il Novecento.
 
I trenta eventi, promossi dai Comuni di Rimini e di Gradara con la collaborazione delle Regioni Emilia-Romagna e Marche e di Apt Servizi dell’Emilia-Romagna, su idea e progetto di Ferruccio Farina (Centro Internazionale di Studi Francesca da Rimini) vedranno i luoghi collegati alla storia e al mito di Francesca animarsi con rievocazioni storiche, letterarie, artistiche e con momenti, non meno importanti, di riflessione sull’attualità dei valori che il mito di Francesca ancora oggi rappresenta in maniera esemplare.
 
Otto le località tra Romagna e Marche oltre Rimini, città di Francesca e Gradara, anche Santarcangelo di Romagna, San Leo, Montefiore Conca, Pesaro, anche Mercatello sul Metauro, antico borgo rivolto verso le terre dantesche della Toscana e della Romagna.
 
Cinque i punti focali: alla Rocca di Gradara il 21 agosto, l’Orchestra Sinfonica Statale di Mosca diretta da Ivan Rudin, eseguirà Rachmaninoff; al Teatro Galli di Rimini, il 25 settembre, Svetlana Zacharova étoile del Bol’šoj con il balletto Francesca da Rimini di Tciakowsky; nell’ultima parte dell’anno a Gradara il Convegno internazionale di studi CINQUE CONTINENTI PER IL V CANTO e a Rimini una mostra virtuale QUANTO DISIO. Francesca Gallery & Lab. Una stagione impegnativa quella di FRANCESCA2021 ma, di certo, originale, giovane e raffinata. Un modo nobile, coerente e non banale, per celebrare Dante attraverso la sua creatura indiscutibilmente più nota e più amata. Proprio nelle terre dove è certamente vissuta e dove è nato il suo mito.