Palazzo dell'Arengo

Edificio romano-gotico merlato, fu costruito ad iniziare dal 1204 sotto il Podestà Mario dé Carbonesi per assemblee di popolo. Subì rifacimenti e restauri nel 1562, 1672 e 1919-23. Con questi ultimi si è inteso ripristinare nella sua forma originaria l'antica costruizione, ma allo stesso tempo si è reso difficile distinguere le poche parti autentiche. Nel portico sottostante, dove i notai tenevano i loro banchi e veniva pubblicamente amministrata la giustizia, c'era il pietrone su cui i debitori insolventi erano condannati a battere tre volte il sedere nudo.
Dove si trova
Palazzo dell'Arengo
Piazza Cavour Rimini