Palazzo Brioli

Già palazzo Garampi (1640) poi Baldini (1812)
Si distingue in Piazza Tre Martiri per incorniciare in modo scenografico la torre dell'orologio (1547 poi rifatta nel 1759 con l'orologio del 1562).Nel palazzo ricostruito dai fratelli conti Alessandro e Ruggero Baldini (quest'ultimo, va ricordato, fu uno dei più attivi promotori della vita balneare di Rimini) furono ospitati numerosi personaggi quali: D'Azeglio - Mamiani - Verdi - Minghetti - Lamarmora - Gioberti - il Card. Bonaparte - il principe Umberto di Savoia e Amedeo duca di Aosta.
Dove si trova
Palazzo Brioli
Piazza Tre Martiri Rimini